Chi sono

Sono nato a Cosenza il 13 maggio 1969, sono sposato e ho due figli. Mi sono laureato con il massimo dei voti in Scienze economiche e sociali e subito dopo ho cominciato a lavorare nel settore dell’emittenza radiotelevisiva locale. Dal 1993 al 2000 ho diretto un importante network televisivo calabrese comprendente una tv regionale (ten) e due provinciali (retealfa e telestars).
Nel 1993, dopo una breve esperienza nel consiglio della mia circoscrizione, sono stato eletto nel consiglio comunale di Cosenza con una votazione plebiscitaria, rivestendo l’incarico di capogruppo.
Sono stato eletto, per la prima volta nel 2000, Consigliere Regionale della Calabria nel collegio provinciale di Cosenza, con 8.588 preferenze, nella lista di Forza Italia; nelle successive elezioni del 2005 sono risultato il primo degli eletti in Calabria ottenendo circa 16.300 preferenze. Insomma, ho fatto tutta la trafila, percorrendo ogni passo della carriera politica.
Nel 2002, dopo una polemica con i leader locali di Forza Italia culminata con una richiesta di espulsione dal partito, ho aderito all’UDC. Dal 2005 al 2008 ho ricoperto la carica Vice Presidente del Consiglio Regionale, proponendo numerose iniziative di legge e facendole approvare.
Sono stato eletto per la prima volta Deputato alle elezioni politiche del 2008 nella circoscrizione XXIII (CALABRIA) nella lista Unione di Centro, ricoprendo l’incarico di Vicepresidente della V Commissione (Bilancio, Tesoro e Programmazione).
Nelle elezioni politiche del 2013 sono stato candidato alla Camera dei Deputati in seconda posizione della lista UDC nella circoscrizione Calabria ma entro in Parlamento perché Lorenzo Cesa, segretario nazionale dell’udc e candidato ed eletto in più regioni, ha optato per la circoscrizione della Calabria.
Il 12 dicembre 2013 ho scelto di lasciare l’UdC e di ritornare in Forza Italia.
Il 25 Giugno 2014, Lorenzo Cesa, optando per l’elezione a parlamentare europeo, si è dimesso dalla Camera dei Deputati e io gli sono subentrato, ritornando a rappresentare la Calabria in Parlamento, tra le fila di Forza Italia.

Lascia una risposta